Cosa succede se non esprimo quello che sento? A cura della Dr.ssa Barbara Calcinai

Winnicot ha definito il concetto di autocontenimento, riferendosi  a quei bambini che non riescono a chiedere aiuto ed affrontano tutte le emozioni da soli…
I bambini se non riescono a rivolgersi all’ambiente circostante, chiedendo aiuto e conforto, si autoregolano. Diventano impassibili, perseguendo per la propria strada.
Alcuni bambini piangono ed esprimono le loro emozioni e fanno in modo che le figure genitoriali percepiscano il loro disagio, mostrando quindi di nutrire fiducia nel loro ascolto e nella loro comprensione. Continua a leggere

Fitness per Thalia

Come sapete, il nostro ultimo progetto benefico è a favore della piccola Thalia (2 anni), che il 30 maggio volerà a Miami per sottoporsi al suo primo intervento chirurgico programmato per il 12 giugno.
Thalia è nata senza la tibia della gamba sinistra, e al mondo ci sono solo due chirurghi in grado di intervenire sulla sua patologia. Uno dei due lavora in una clinica di Miami, dove Thalia, accompagnata da mamma Valeria e nonna Irene, volerà a breve.

Continua a leggere

Comitato Progetto Cernobyl Montevarchi: Iniziata la formazione delle famiglie ospitanti

Nelle scorse settimane, vi avevamo parlato dell’associazione Comitato Progetto Cernobyl Montevarchi, che da anni, in collaborazione con il Comune di Montevarchi, si occupa di organizzare e coordinare l’accoglienza di gruppi di bambini provenienti dalla città di Slavgorod, Bielorussia, reclutando famiglie disposte ad ospitarli, ed organizzando attività ed eventi dedicati ai piccoli ospiti. Continua a leggere